Spesso una foto a colori, così come è stata scattata, non ci soddisfa.
E nemmeno cercando di sistemarla riusciamo a trovare una soluzione che ci convinca.
Posto che il “bianco e nero” non è una soluzione di ripiego, in questi casi può aiutarci a rendere lo scatto più interessante.

Ovviamente ci sono diversi metodi per convertire una foto, così come diversi tipi di B/N;
questo tutorial mostrerà una breve serie di passaggi (poi “personalizzabili” a seconda dei propri gusti) effettuabili sia con le nuove versioni di Photoshop, sia con quelle meno recenti – in questo caso userò PS CS2.

Useremo una foto non particolarmente luminosa nè colorata:

  • creo un nuovo livello di correzione selettiva del colore, partendo dall’icona cerchiata nell’immagine; in questo caso lavoro sui colori verde / giallo / nero per dare un po’ più di contrasto allo scatto.
  • sempre dal menù rapido in basso a destra, in tonalità/saturazione TOLGO completamente la saturazione ottendendo un bianco e nero di base (per chi ha PS CS3 o CS4 consiglio di utilizzare lo strumento “bianco&nero” sempre nel menù rapido);
  • ultimo passaggio: CURVE, che potrete gestire a vostro piacimento; in questo caso ho scelto di fare un B/N piuttosto contrastato

Vorrei nuovamente sottolineare che si tratta di un metodo sì efficace, ma pur sempre fatto di due/tre passaggi;
punta soprattutto sulla rapidità, dunque può essere che effettuando svariati passaggi in più si ottenga uno scatto meglio post-prodotto.
La scelta del tipo di B/N può dipendere dal vostro gusto personale e/o dal tipo di foto.

Qualora voleste virare il vostro scatto monocromatico verso il seppia (o il violetto, il blu etc etc), provate a lavorare sui CANALI rosso, verde e blu che trovate nel menù a tendina delle curve – dove c’è la scritta RGB.

_______________________________

Credits:

foto e post-produzione effettuati da [G]hostdog – è vietato utilizzare questa immagine senza permesso dell’autore.



Annunci

Informazioni su ghostdogphoto

I'm a student (Cultural Heritage & Art) and a freelance photographer based in Milan. Available for: Model's Portfolio Portraits Private commissioned works Fashion Photography Editorial Commercial / Advertising CD / Book Covers Cerimony Live Events Photography For more information, please write me: g.hostdog@hotmail.fr Or add me: - Facebook: "Giulia Ghostdog"

»

  1. ghostdogphoto ha detto:

    Esatto;
    però anche solo regolare la luminosità dei singoli colori aiuta a dare un effetto che altrimenti con il semplice “desatura” non avresti
    In questo senso è più “preciso” ed utile;
    l’altro metodo personalmente non lo utilizzo mai perchè è un po’ meno rapido (dove ‘meno rapido’ è sicuramente relativo)

    I Canali delle curve funzionano esattamente come le curve RGB, ovvero le modifichi nella stessa maniera;
    io le uso sia per dare una tonalità diversa al bianco e nero, sia per le foto a colori (soprattutto per creare una sorta di “effetto vintage”) 🙂

  2. lidalgirl ha detto:

    il “bianco e nero” di ps3/ps4 fa un bianco e nero di default in cui però si può regolare la luminosità dei singoli colori.
    un metodo alternativo è farlo con tonalità/saturazione/luminosità, regolando colore per colore (ed è abbastanza rapido anche questo)

    sui Canali non ho mai capito come funzionino bene, proverò per la tonalità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...